back to catalogue

 
 


Aphrotech: global Dub Vol 1

Leo Di Angilla
AR03


Dopo KABURA'S DREAM, primo album da solista completamente acustico, esce il secondo lavoro del percussionista Leo Di Angilla, questa volta quasi interamente elettronico, dal titolo: APHROTECH: GLOBAL DUB VOL.1. Il disco è stato realizzato come una sorta di dj set, utilizzando quali fonti sonore ritmi, suoni, canti e atmosfere dei cinque continenti, abilmente mixati, senza soluzione di continuità, in 17 tracce, che diventano all' ascolto degli affascinanti ed evocativi paesaggi sonori. Una sorta di "omaggio" ai suoni ed ai colori del mondo, realizzato decontestualizzando, filtrando e ricostruendo in chiave Dub, attraverso l' utilizzo della tecnologia, espressioni musicali di diverse culture provenienti dai quattro angoli del pianeta.

 

1 Aphrokoto 7 (Leo Di Angilla)
2 Global Shot #4 (Leo Di Angilla)
3 African Maracatù (Leo Di Angilla)
4 Global Shot #2 (Leo Di Angilla)
5 The Nile's Dream (Leo Di Angilla)
6 Global Shot #5 (Leo Di Angilla)
7 First Ritual (Leo Di Angilla)
8 Psychovibes (Leo Di Angilla)
9 The light Part 2 (Leo Di Angilla)
10Dounumbatronic (Leo Di Angilla)
11 Global Shot #6 (Leo Di Angilla)
12 Sierra Maestra (Leo Di Angilla)
13 Global Shot #3 (Leo Di Angilla)
14 Shakuhachi Chant (Leo Di Angilla)
15 Stllness (Leo Di Angilla)
16 The light Part 1 (Leo Di Angilla)
17 Global Shot #1 (Leo Di Angilla)

www.leodiangilla.com